Accade da noi

La festa della Madonna della Salute


La Festa della Madonna della Salute e il Pellegrinaggio della Vigilia

di Elena Cerisola, 5 A PNI

Questa festa tradizionale risale a quasi quattro secoli fa, quando nel 1630 la Repubblica Serenissima fece voto di edificare una magnifica chiesa da dedicare alla Madonna della Salute, con la prece che si concludesse la terribile pestilenza  portata nella città dagli eserciti tedeschi contro cui la Serenissima stava combattendo.

La peste fu definitivamente debellata nel novembre del 1631 e i Veneziani affidarono la costruzione della chiesa  a Baldassarre Longhena che la  progettò secondo lo stile barocco. La costruzione terminò dopo 56 anni e il doge Marcantonio Giustinian giurò che il 21 novembre di ogni anno la Signoria avrebbe fatto visita alla Basilica.

Anche quest’anno i giovani hanno tenuto fede al voto con il pellegrinaggio diocesano insieme al Patriarca Monsignore Francesco Moraglia della sera precedente la ricorrenza. Il pellegrinaggio si è svolto dalla Basilica di San Marco alla Basilica della Salute percorrendo il ponte votivo sul Canal Grande costruito appositamente per l’occasione.