Dimensione Arte Il nostro angolo Spettacoli

The Wizard of Oz (Il Mago di Oz)

Sara Dal Mas 4E

OZ

Allora Oz disse:” è stato facile dare un cervello allo spaventapasseri, un cuore all’uomo di latta e coraggio al leone codardo, perchè quello che credevano di non avere, in realtà era già dentro di loro, io li ho solo aiutati a capirlo.”
E’ stato entusiasmante rivivere al Teatro Corso di Mestre l’opera di Frank L. Baum, in scena il 18 gennaio.
La regia di Italo Dall’Orto, che interpreta anche il personaggio di Oz, le musiche, le luci e i costumi hanno reso magica la rappresentazione teatrale della favola tradizionale. La bravura della giovanissima protagonista e degli altri attori hanno conquistato il pubblico trasportandolo in una dimensione fantastica, ricca di musiche e vivaci colori.
Tra suggestivi giochi di luci, Dorothy, intrappolata dalla furia dell’uragano finirà in un mondo abitato da streghe perfide, buone e animali parlanti. Dovrà intraprendere un lungo meraviglioso viaggio per incontrare il Mago di Oz e poi tornare a casa, accompagnata dai suoi amici: un taglialegna di latta, uno spaventapasseri ed un leone.
Veramente talentuosa la piccola attrice e frizzanti i suoi tre compagni nel viaggio di ritorno a casa.
Con la bellissima  canzone “Somewhere over the rainbow”, oltre l’arcobaleno, la compagnia Mannini Dall’Orto ha teletrasportato grandi e piccoli dentro una delle favole più belle!

Autore: L. Frank Baum
Regia: Italo Dall’Orto
Compagnia- Produzione: ENTR’ARTE
Compagnia Mannini Dall’Orto Teatro
Cast: Italo Dall’Orto (Oz) Gea Dall’Orto (Dorothy)