Scienza e Tecnologia

La fusione fredda

fusion_nuclearedi Luca Pistorello 1I

Fusione “fredda”: nei laboratori americani sono stati ottenuti grandi passi avanti.
Ogni giorno assistiamo ai vari dibattiti sui pro e i contro dell’utilizzo della fissione nucleare per produrre energia.
Nelle centrali nucleari, infatti, viene utilizzata la reazione di fissione nucleare che consiste nella scissione di un nucleo pesante (ad esempio uranio-235 o plutonio-239) in due nuclei più piccoli (ad esempio bario-142 e kripton-92)…

CONTINUA A LEGGERE l’ARTICOLO, in formato PDF.