Il nostro angolo

Il mio triplice brindisi alla festa di Capodanno

foto Novurdi Ecaterina Novur, 1F Scientifico

La festa di capodanno e molto importante per la mia famiglia. Quest’anno abbiamo deciso di festeggiare insieme agli amici più cari.
La giornata e stata intensa ( abbiamo preparato i regali, abbiamo scelto come vestirci …) e siccome è l’anno della Scimmia di fuoco dovevamo metterci qualcosa di rosso.
La casa dei nostri amici era decorata e il tavolo pieno di pietanze .Da quando siamo in Italia brindiamo per tre volte per l’arrivo del nuovo anno: alle 22:00 con la Russia, alle 23:00 con la Moldavia, che è il mio paese d’origine, e alle 00:00 con l’Italia, il paese che e diventato per me “la seconda casa”. Abbiamo mangiato i piatti tradizionali della Moldavia, abbiamo cantato canzoni d’inverno e ci siamo scambiati gli auguri di buon anno. La sorpresa della sera e stato l’arrivo di due stupendi Babbo Natale (da noi Babbo Natale arriva a Capodanno) con i quali ci siamo fatti molte foto davanti all’albero di Natale. Siamo tornati a casa tardi e un po’ stanchi , ma pieni di speranza che l’anno nuovo sarà pieno di felicita, fortuna e amore.