Mr. Green
Accade da noi Recensioni

MR. GREEN

di Marco Visentin, II C Classico

Mr. Green
Massimo De Francovich (sinistra) e Maximilian Nisi (destra) © Theama Teatro

Mr. Green, vecchio ebreo già proprietario di una lavanderia, è coinvolto in un incidente stradale mentre cammina in Upper West Side, a New York. Conducente del veicolo incriminato è Ross Gardiner, giovane dipendente di una multinazionale in rapida ascesa, condannato dal giudice ad assistere la vittima un giorno a settimana. Dopo un’iniziale diffidenza, i due imparano a comprendersi e ad accettarsi, divenendo amici e confidenti.

Scandita in brevi scene cinematografiche, la commedia racconta dal principio il rapporto tra i due personaggi: dall’iniziale incontro traumatico, origine di diffidenza e conflittualità reciproche, Mr. Green e Ross imparano a conoscersi; si presenta così l’occasione per confidarsi e sanare vecchie ferite, e l’esistenza di entrambi ne esce arricchita.

Emerge con grande forza l’ottima interpretazione di Massimo De Francovich (Mr. Green), che riassume in sé sia i sentimenti del personaggio, sia l’umorismo che ne descrive i rapporti con il giovane Ross: scorbutico, tradizionalista-conservatore, chiuso nella solitudine e nel compianto, quando è costretto a stabilire una relazione cerca di difendersi con il rifiuto; sarà poi proprio il rapporto con Ross a riportarlo lentamente alla vita. Tutte le sfumature e la potenza espressiva del personaggio sono trasmesse con forza e chiarezza da un’ottima recitazione.

Complessivamente positiva anche la recitazione di Maximilian Nisi (Ross Gardiner): seppure un po’ forzata all’inizio, acquista in breve sicurezza ed energia.

La forza di questo Mr. Green, ad ogni modo, è chiaramente in Massimo De Francovich, che al termine riscuote parecchi minuti di applausi: interprete profondo, ha suscitato risate e malinconia, riflessioni e sorrisi.

Mr. Green

Theama Teatro
Regia: Piergiorgio Piccoli
Con: Massimo De Francovich e Maximilian Nisi
Di: Jeff Baron
Traduzione: Michela Zaccaria
Scene e costumi: Theama Teatro
Responsabile tecnico: Claudio Scuccato
Musiche originali: Stefano De Meo
Durata: 1h30 con intervallo

Visto a Mestre, Teatro Toniolo, il 1° febbraio 2017.5 stelle