LICEO CLASSICO – POTENZIAMENTO SCIENTIFICO-MATEMATICO

Il potenziamento dell’area scientifica ha un duplice significato. Da un lato si intendono offrire agli studenti maggiori spunti di riflessione per completare quello sguardo sul mondo, criticamente e culturalmente fondato, che dovrebbe essere il risultato finale del percorso liceale: percorso che, allo stato attuale, non può prescindere dalla conoscenza scientifica. Allo stesso tempo si punta a fornire ulteriori opportunità a quanti scelgono un Liceo Classico con la prospettiva, in parte già definita, di continuare gli studi universitari nel settore scientifico, in buona misura rappresentato da facoltà a numero programmato alle quali si accede dopo aver superato un esame di ammissione.

Tale ampliamento consentirà al docente di rendere più efficace la propria azione didattica ed educativa anche attraverso l’uso sistematico del laboratorio informatico, arricchendo le conoscenze del biennio con problemi di statistica, introduzione alla logica matematica, trasformazioni geometriche; e quelle del triennio con l’introduzione delle tematiche tipiche dell’analisi matematica, del calcolo integrale e differenziale; con l’introduzione alla probabilità, al calcolo matriciale, ai numeri complessi.

LICEO CLASSICO – potenziamento scientifico-matematico

I biennio

II biennio

V anno

Anno

IV GINNASIO

V GINNASIO

I LICEO

II LICEO

III LICEO

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario annuale

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua e cultura latina

5

5

4

4

4

Lingua e cultura greca

4

4

3

3

3

Lingua e cultura straniera (inglese)

3

3

3

3

3

Storia e geografia

3

3

Storia

3

3

3

Filosofia

3

3

3

Storia dell’arte

2

2

2

Matematica1

4

4

3

3

3

Fisica

2

2

2

Scienze naturali1

3

3

3

3

3

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

IRC o attività alternative

1

1

1

1

1

TOTALE ORE

29

29

33

33

33

Strumento musicale2

1

1

1

1

1

1 Ampliamento di un’ora rispetto alla proposta ordinamentale.

2 Ogni studente potrà scegliere di frequentare un insegnamento di strumento musicale con valore curricolare in orario pomeridiano, tenuto da personale qualificato. La scelta dell’insegnamento musicale deve essere rinnovata all’inizio di ogni anno scolastico.

N.B. Al quinto anno è previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico a esse annualmente assegnato.